Risse bestiali

Sembra che uno dei divertimenti favoriti della bizzarra specie Homo sapiens sia osservare altri animali azzuffarsi tra loro per vedere chi vince, come minimo sin dai tempi delle batracomiomachie. I bambini spesso chiedono: “tra questo (belva feroce) e quest’altro (belva ferocissima) chi vince?” Gli adulti non lo chiedono ad alta voce, ma gli interessa moltissimo lo stesso. Togliamoci allora qualche piccolo dubbio, corredandolo con evidenze scientifiche.

Tra un grande squalo bianco (Carcharodon carcharias) e un’orca assassina (Orcinus orca) chi ha la meglio? Si pensava che questi due grandi predatori si evitassero, ma a quanto pare non e’ cosi’. Peter Pyle, biologo marino che studia gli squali bianchi alle Faraillon Islands, al largo della California, ha scoperto che esiste una “cultura” di orche, una loro etnia, per meglio dire, che ha imparato a mettere KO con grande facilita’ “Jaws”, lo squalo bianco del film di Spielberg. Il trucco? Basta afferrare tra i denti lo squalo (che e’ grande circa meta’ di un’orca) e capovolgerlo pancia su. In quella posizione lo squalo va in preda al panico e un meccanismo feedback produce serotonina per calmarlo. Questo manda lo squalo in uno stato di “trance ipnotica” per cui rimane immobile. Rimanendo immobile, a testa in giu’, affoga. E l’orca pasteggia a base di pate’ di fegato di squalo. Gli squali lo sanno, e spariscono appena vedono orche in avviciamento (Fonte: J. Hugues (2009) BBC wildlife 27 (13), 68-72

Se si scontrano una poiana (Buteo buteo) e un nibbio reale (Milvus milvus) che succede? Guardate questo filmato, di Guido Ceccolini: la poiana e il nibbio (che si distingue per la testa grigia e le ali marcate col tag) hanno le stesse dimensioni, e la poiana e’ attaccata piu’ volte da altri nibbi che giocano sporco e corrono in aiuto del loro conspecifico. Ciononostante la poiana riesce a rimanere sulla piattaforma. Peccato che perda il ratto che stava mangiando prima dell’attacco.

Tra una tigre e un leone chi vince? Sembrerebbe che a parita’ di peso la tigre sia piu’ forte e piu’ agile, e i rari casi documentati sono a favore della tigre. Tuttavia lo scorso novembre i leoni si sono presi la loro rivincita (fonte): una coppia di leoni ha aperto una botola ed e’ entrata nella gabbia della tigre (bianca) allo zoo di Praga, uccidendola in un attimo: nei loro geni e’ scritto come agire in branco. Bisogna anche dire che i leoni non sono entrati nella gabbia per la tigre, ma perche’ volevano tornare nella gabbia dove avevano trascorso la notte precedente (lo zoo pratica una rotazione degli animali nei vari spazi). L’anno scorso, sempre a novembre, un leone maschio ha ucciso una tigre siberiana femmina allo zoo di Jeonju (fonte). Il leone maschio pesava 20 kg piu’ della femmina e ha pensato che la tigre gli avesse invaso il territorio, attaccandola per primo (in realta’ i due si sono incontrati in uno spazio in cui non avrebbero dovuto essere, per errore).

E tra un coccodrillo cretino e un branco di cinquanta ippopotami? Su, dai, non scherziamo… Su timesonline i dettagli della morte atroce del cocccodrillo. La notizia e’ di questo novembre.

hippovscroc.jpg

Published by tupaia on dicembre 6th, 2009 tagged comportamento, Varie ed eventuali


18 Responses to “Risse bestiali”

  1. lordbyron Says:

    ma la tigre è mediamente più grossa del leone, vero?

  2. Michi il Disperso Says:

    Io tifo per il coccodrillo cretino! ^^

  3. danilo Says:

    Lordbyron: la tigre varia molto come dimensioni in funzione della latitudine. La quasi estinta tigre siberiana è _grossa_, ma credo che una tigre bianca venga dal ceppo di allevamento indiano, quindi non proprio il top dimensionale.

  4. tupaia Says:

    la tigre uccisa dal leone l’anno scorso era siberiana. Non ho info sulla provenienza della tigre di Praga

  5. Marco Ferrari Says:

    Mi fa venire in mente un piccolo episodio raccontato da una guardia di Yellowstone, che osservava con attenzione un turista che si era posta tra una madre grizzly e i suoi cuccioli per fotografare questi ultimi. La sua considerazione fu: “Mi sarebbe piaciuto vedere fare a pezzi un turista incauto, ma la madre rimase stranamente calma”. Poi ti ricordo, l’hai visto senz’altro,

  6. Lopo Says:

    E tra Hulk e la Cosa, chi è più forte?

  7. danilo Says:

    Hulk, ma la Cosa è più politically correct. E’ più buona, e poi vince.

  8. tupaia Says:

    La cosa, perche’ arrivano gli altri fantastici 3 ad aiutarla (il beneficio del branco)

  9. tupaia Says:

    Marco: il tuo post e’ tagliato, come mai?

  10. enrico Says:

    I cetacei usano anche il colpo di coda per uccidere gli squali. Mi sembra che la cosa sia ben studiata nei gruppi di orche neozelandesi. Molto simile alla tecnica di intontimento che usano per le sardine.
    Per il coccodrillo mi sa tanto di bufala (non nel senso bovino). Addirittura i giornali italiani hanno scritto che è stato mangiato.

  11. Marco Ferrari Says:

    … il famoso filmato dei bufali che difendono il piccolo dall’attacco di un coccodrillo prima e di un branco di leoni poi.

    non so perché si sia tagliata, ma finiva così (come sopra)

  12. tupaia Says:

    Enrico: non so se e’ una bufala, ma il link che ho citato mi sembra abbastanza attendibile e corredato di foto. Che gli squali abbiano paura dei cetacei si sapeva, anche perche’ cacciano in branco. La novita’ in questo caso e’ che anche una sola orca, con la giusta tecnica, puo’ avere la meglio su uno squalo nel giro di pochi minuti

  13. Fabristol Says:

    Sulla questione del coccodrillo i giornali italiani titolarono “Eccezionale! Gli ippopotami divorano un coccodrillo.”

  14. mariof Says:

    E’ abbastanza comune vedere una poiana messa in fuga da una coppia di cornacchie, probabilmente perche insidiava il nido.

  15. erica Says:

    ma che blog superinteressante !!io che se non avessi avuto una brillante carriera per vent’anni come modella russa teen ager avrei studiato zoologia..complimenti…

  16. maus Says:

    erica: se sei stata teenager per 20 anni potresti essere il primo esemplare di animale uomo a meritare un post in questo blog.

  17. tupaia Says:

    maus: animale donna, per essere precisi ;-p

  18. maus Says:

    tupaia: ah, allora non vale, moltissime animalesse donne sono teenager per ben più di 20 anni.

Leave a Comment