Miracoli entomologici

Abstract: I usually do not advertise books on this blog, there are special websites for this purpose, but it is time to make an exception

Se questo blog vi piace, consiglio caldamente la lettura di “Matto per gli insetti” di Gianfranco Curletti. I retroscena e i dietro le quinte della ricerca e della vita di tutti i giorni di un entomologo sono descritti con un raffinato sense of humor che fa venire voglia di procurarsi retino e lentino e andare a cercare insetti nella prima jungla a disposizione, possibilmente su un dirigibile.

Ma questo non e’ tutto: non sono riuscita a finire il libro, e questo e’ il motivo per cui ho deciso di segnalarlo in questa sede: ho visto un piccolo miracolo accadere. E’ stata di recente ospite in casa una persona insofferente agli animali, che ritiene gli zoologi (e la sottoscritta in particolare) dei perditempo e che di solito ritiene che gli insetti siano solo roba da DDT, nel migliore dei casi.

Il libro di Gian (Dr. Curletti, possiamo darci del tu, vero?) era in giro per casa perche’ lo stavo leggendo e la persona in questione lo ha trovato e anziche’ bruciarlo subito perche’ parla di insetti ha cominciato a leggerlo. Dopo un paio di giorni mi ha detto che trovava il libro molto simpatico. Dopo 4-5 giorni me ne citava brani. Quando e’ ripartito gli ho regalato il libro, che e’ stato accettato con grande piacere, mi e’ sembrato, e questo e’ il motivo per cui non ho finito di leggerlo.

Qualunque libro porti ad una rivelazione sulla via di Damasco e’ degno di nota, ma a maggior ragione lo e’ un libro che riesce a far appassionare ai buprestidi una persona che chiama “verme” qualunque cosa abbia dalle sei zampe in su. Complimenti!

Published by tupaia on ottobre 29th, 2010 tagged informazione, Insetti, ricerca


One Response to “Miracoli entomologici”

  1. Mr. Tupaia Says:

    E pero’ i libri di storia militare che lascio in giro non sono ancora riusciti a sortire lo stesso effetto con te… :)

Leave a Comment