L’albero della vita

Per chi si stesse chiedendo: “ma quante specie ci saranno mai di cui poterne discutere in un blog” la risposta e': milioni.

Date un’occhiata a questo cladogramma:

Cladogramma totale

[Per chi non lo sapesse, un cladogramma e’ un albero genealogico ricostruito seguendo la variazione di uno o piu’ geni nel tempo (leggi ere geologiche)].

Questo cladogramma si basa sulla ricostruzione di alcune sequenze geniche conservate e che io sappia e’ il piu’ recente, e quindi quello che comprende piu’ specie. Per maggiori informazioni tecniche, c’e’ l’articolo di rifermento di Ciccarelli et al, 2006.

Si, ok, ci sono molti piu’ batteri, ma gli animali (metazoa) si difendono bene, meglio delle piante, si direbbe.

Qui per una versione interattiva dell’albero. Per orientarci, gli esseri umani sono circa a ore due, vicino a scimpanze’ e ratti.

Published by tupaia on giugno 11th, 2007 tagged evoluzione


3 Responses to “L’albero della vita”

  1. restodelmondo Says:

    L’esempio di essere umano nella versione interattiva mi ha fatto molto ridere. :D

  2. tupaia Says:

    Peche’? confesso di non essere andata cosi’ a fondo nella versione interattiva (ho gia’ letto il libro e so come va a finire ;-P)

  3. Uriel Says:

    —-
    vicino a scimpanze’ e ratti.
    —-

    Solo perche’ non conoscete la mia vicina di casa.

    Uriel

Leave a Comment