Il nome della rosa: Rosa sp., L.

L’unica disciplina rimasta al mondo che usa ostinatamente e quotidianamente il latino e il greco antico non e’ la teologia, che oramai piu’ o meno si e’ adeguata al linguaggio corrente, ma la tassonomia. Perche’ allora queste due lingue si studiano al liceo classico e non al liceo scientifico?

Published by tupaia on giugno 21st, 2009 tagged riflessioni, Varie ed eventuali


10 Responses to “Il nome della rosa: Rosa sp., L.”

  1. Lopo Says:

    Vabbè, ma al classico mica si studiava teologia! :-)
    Almeno quando l’ho fatto io, non so se ci sono state modifiche successive.

  2. tupaia Says:

    E neanche allo scientifico si studia la tassonomia. E’ una questione di basi…
    L’unica modifica, AFAIK, e’ che ora allo scientifico non si studia piu’ il latino

  3. falecius Says:

    Come no? Si studia ancora, anche se di meno…

  4. tupaia Says:

    Nell’indirizzo tecnologico non si studia piu’ e in quello regolare sono diminuite le ore

  5. falecius Says:

    Ma l’indirizzo tecnologico (che prima cmq non esisteva) non partirà dall’anno prossimo?

  6. tupaia Says:

    saran dieci anni che esiste…

  7. falecius Says:

    dieci anni fa ero ancora al liceo, e non ne ho mai sentito parlare… vabbé, prendo nota.

  8. tupaia Says:

    ecco qui:
    http://scuole.monet.modena.it/itivolta/Corsi/QUADRO_ORARIO_scientifico_tecnologico.htm
    Il decreto e’ addirittura del ’94, che fa la bellezza di 15 anni.

  9. c.d. Says:

    ma quello non e’ un liceo.

    e poi, anche se utile all’apprendimento della tassonomia, 4-5 ore a settimana per 5 anni mi paiono troppi.

  10. c.d. Says:

    ah no, e’ proprio un liceo. e secondo wikipedia esiste dal 1991. e non ne sapevo niente…

Leave a Comment